carne rossa

4 consigli per mangiare al meglio la carne rossa

4 consigli per mangiare al meglio la carne rossa

La carne, ingrediente tra i più importanti della cucina italiana, è alla base di alcune tra le più appetitose preparazioni di diverse regioni. Il ristorante Al Postiglione offre da sempre una vastissima varietà di piatti di carne per tutti i gusti.

La carne rossa può trovare posto in un’alimentazione sana secondo il dottore degli astronauti Filippo Ongaro. Basta saperla mangiare con modereazione, ma soprattutto nel modo adeguato..

Da quando l’International Agency for Research on Cancer, un’agenzia dell’Organizzazione Mondiale della Sanità che valuta e classifica la cancerogenicità delle sostanze, ha definito la carne rossa come probabilmente cancerogena (classe 2A), orde di salutisti che già guardavano con sospetto questo alimento si sono sentite rinforzate nella scelta di eliminare questo cibo dalla propria alimentazione.

La meta analisi di 800 studi epidemiologici che consideravano l’associazione tra il consumo di carne rossa e l’insorgenza di tumori ha fatto emergere un’associazione positiva con l’insorgenza di cancro al colon, e in misura minore al pancreas e alla prostata. Nello specifico, un consumo pari a 100 grammi di carne rossa al giorno aumenta il rischio di sviluppare il cancro al colon retto del 18%.

Nonostante questa percentuale di rischio non sia da sottovalutare, è opportuno considerare il paragone col fumo di sigaretta – notoriamente associato allo sviluppo del tumore al polmone – il quale aumenta il rischio di insorgenza di questo tumore del 230%.

Una volta inquadrato il rischio di cui stiamo parlando, è utile sapere che la cancerogenicità della carne rossa è data dalla presenza di ferro eme, che ha un elevato potere ossidante e facilmente produce radicali liberi, e dalla formazione di idrocarburi aromatici policiclici e amine aromatiche durante la cottura, sostanze con acclarato effetto cancerogeno.

Tuttavia alcune semplice accortezze ci permettono di ridurre questo rischio:

  1. Accompagnare sempre il consumo di carne rossa con abbondanti dosi di verdura, frutta fresca e spezie, alimenti ricchi di antiossidanti che contrastano l’azione nociva dei radicali liberi.
  2. Assumerla cruda (tartare o carpaccio), poco cotta e marinarla con limone e olio prima della cottura, azione che limita la formazione di idrocarburi aromatici policiclici e amine aromatiche.
  3. Cuocerla a temperatura costante, bassa e prolungata.
  4. Ridurne l’assunzione a una volta a settimana non superando i 200-400 grammi.

Tutto ciò ci consente di limitare efficacemente i potenziali effetti nocivi di questo alimento, che è fonte importante di molte vitamine del gruppo B, carnitina, acido α-lipoico, enzima Q10, ferro, rame, zinco, oltre che di proteine ad alto valore biologico. Inoltre ricordiamo che le carni più a rischio rimangono quelle lavorate (hot dog per esempio) e gli insaccati in particolare se ricchi di additivi chimici.

Se vuoi mangiare carne pregiata e selezionata da allevamenti a km 0 e abbinamenti di stagione per un mix di sapori di elevata qualità vieni a trovarci. La carne rossa migliore la trovi solo Al Postiglione!

Al Postiglione è pronto ad accoglierti, riserva subito il tuo posto!

 

PRENOTA TAVOLO








CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Cerca nel blog

Contattaci






Seguici su Facebook!

Prenota il tuo tavolo!

Prenota il tuo tavolo!

Recensioni Tripadvisor

Prenota il tuo tavolo!

Seguici su Instagram

Recensioni Google

telelodo
telelodo
17:31 13 Jan 19
Siamo stati qui una volta, e devo subito sottolineare la simpatia e l’accoglienza del titolare. Eravamo un gruppo di amici che non si incontravano da un po, e lo abbiamo scelto come punto di incontro. Piatti inaspettati, davvero ben strutturati e saporiti, così come i secondi, (abbiamo mangiato carne) servita bene sopratutto cotta bene. Locale accogliente, avevamo il camino vicino, vino di accompagnamento suggerito dal titolare per completare. Parcheggio auto molto grande, consiglio la prenotazione.leggi di più
Giuseppe Cremesini
Giuseppe Cremesini
12:17 13 Jan 19
locale caratteristico, sale arredate con gusto dove si mangia con il caminetto acceso, se si vuole trovi anche sale riservate, il cibo è ottimo, i primi tutti buoni, la carne di una morbidezza che non ti aspetti,i dolci fatti in casa,il tutto condito con un cabernet ottimo e una cordialità sia del personale sia del "padrone" di casa che ti mette a tuo agio. da ritornarcileggi di più
Martina Useli
Martina Useli
07:29 03 Dec 18
Credo sia uno dei migliori ristoranti di Rovigo. Il gestore è simpatico e alla mano. ...E poi c'è quella colata di cioccolato che è una coccola stupenda a fine pasto.leggi di più
eloisa pellegrino
eloisa pellegrino
21:57 19 Oct 18
Il proprietario è simpaticissimo, la cucina davvero buona "di stagione" e tipica. Ci tornerò ogni volta che avrò bisogno di tirarmi su di morale e di coccole culinarie! Rapporto qualità/prezzo ottimo (fra i 25 e i 35€ a testa, vino compreso)leggi di più
Paolo Lucchiari
Paolo Lucchiari
21:17 12 Sep 18
Bellissima Sorpresa! Locale particolare ove lo stile e il gusto si intrecciano in armonia e calorosità. Bravo il titolare che ci ha deliziato con ottimi antipasti, un assaggio di bigoli al ragù d'anatra e costicine d'agnello saporite e deliziose. Il tiramisù una autentica favola! Bella serata in ottima compagnia!! Ottimo locale da ritornarci molto volentieri!!!leggi di più
Guarda tutte le recensioni