come congelare la carne

Carne scongelata: tutto quello che devi sapere

Carne scongelata: tutto quello che devi sapere

Quante volte vi è capitato di dover scongelare la carne la mattina per la sera?

Siete sicuri di farlo in modo corretto? entro quanto tempo dovremo cucinarla, per non far correre rischi alla nostra salute?

Il congelamento

Surgelare e congelare non sono la stessa cosa.

Nel primo caso, gli alimenti freschi sono portati velocemente a basse temperature, inferiori ai -18°C.

In questo modo si formano dei piccoli cristalli di ghiaccio che non alterano la struttura cellulare dell’alimento.

E’ quindi impossibile registrare dei cambiamenti significativi del sapore o la perdita di sostanze nutritive.

Negli alimenti congelati a causa delle temperature più alte, da 0° ai -15°, e di una maggiore durata del procediemnto, la struttura cellulare si rompe, l’acqua viene persa e il cibo appare meno compatto.

CARNE SCONGELATA: IL MODO MIGLIORE PER FARLO

Prima di prendere in mano la carne, è meglio lavarci accuratamente le mani, evitando la contaminazione batterica.

Secondo gli esperti, il modo migliore per scongelare la carne è metterla prima in frigorifero e non direttamente a temperatura ambiente.

Qual è la differenza?

Scongelando la carne in frigo, faremo in modo che le sue caratteristiche organolettiche, ovvero quelle fisiche e chimiche percepite dagli organi si senso, rimangano invariate, e questo è essenziale per la consumazione del prodotto.

E’ altresì importante riporla in un vassoio o piatto ampio, per far si che durante lo scongelamento si possano raccogliere i succhi che rilascerà la carne.

Se sono piccole fette sottili, il tutto avverrà in tempi brevi, circa 12 ore, rispetto alle grosse pezzature, che potrebbero impiegare anche 24 ore (pollo intero).

Se non ci fossimo ricordati di tirarla fuori per tempo, potremo utilizzare il metodo dell’acqua fredda, riponendo la carne in un sacchetto per alimenti ben sigillato, immergendolo in un contenitore piano d’acqua fredda e sostituendo l’acqua ogni 30 minuti.

CARNE SCONGELATA: entro quando cucinarla?

Dopo quanto tempo dovremo consumare la carne una volta scongelata? questo dipende dalla tipologia.

Ad esempio, il pollame e la carne macinata, se lasciati in frigo, dovranno essere consumati entro 2 giorni.

Invece per i tagli di manzo, maiale, agnello o vitello, la consumazione avverrà fra i 3 e i 5 giorni.

E’ bene accertarsi che il nostro frigorifero mantenga temperature costanti: infatti, le vecchie tipologie di frigo durante gli anni, il periodo estivo in cui le temperature ambientali sono sensibilmente superiori, non riescono a raffreddare come nel periodo invernale e ciò potrebbe influire sullo scongelamento e la corretta conservazione delle nostre carni in frigo.

E’ possibile ricongelare la carne?

Per non correre rischi e poter ricongelare la carne, l’unico modo è cuocerla, poi, una volta fredda la si può ricongelare in porzioni più piccole.

Se la si chiude in un sacchetto alimentare quando è ancora fumante, il vapore consensato contribuirà a creare l’habitat perfetto per i microrganismi e il conseguente siero.

Un’altra fondamentale accortezza, prima della cottura della carne, è quella di non bagnarla.

Nonostante sia un’abitudine diffusa, è altamente sconsigliabile.

L’acqua corrente infatti è veicolo di microrganismi e batteri, dai più innocui a quelli potenzialmente dannosi per la salute, inoltre, la carne bagnata potrebbe attirare ulteriori batteri presenti nella cucina.

Vuoi gustare degli ottimi piatti a base di carne? Al Postiglione è la nostra specialità!

Ti aspettiamo per degustare filetti, grigliate e molto altro!!

PRENOTA TAVOLO

CONDIVIDI QUESTO ARTICOLO

Cerca nel blog

Contattaci






Seguici su Facebook!

Prenota il tuo tavolo!

Prenota il tuo tavolo!

Recensioni Tripadvisor

Prenota il tuo tavolo!

Seguici su Instagram

Recensioni Google

telelodo
telelodo
17:31 13 Jan 19
Siamo stati qui una volta, e devo subito sottolineare la simpatia e l’accoglienza del titolare. Eravamo un gruppo di amici che non si incontravano da un po, e lo abbiamo scelto come punto di incontro. Piatti inaspettati, davvero ben strutturati e saporiti, così come i secondi, (abbiamo mangiato carne) servita bene sopratutto cotta bene. Locale accogliente, avevamo il camino vicino, vino di accompagnamento suggerito dal titolare per completare. Parcheggio auto molto grande, consiglio la prenotazione.leggi di più
Giuseppe Cremesini
Giuseppe Cremesini
12:17 13 Jan 19
locale caratteristico, sale arredate con gusto dove si mangia con il caminetto acceso, se si vuole trovi anche sale riservate, il cibo è ottimo, i primi tutti buoni, la carne di una morbidezza che non ti aspetti,i dolci fatti in casa,il tutto condito con un cabernet ottimo e una cordialità sia del personale sia del "padrone" di casa che ti mette a tuo agio. da ritornarcileggi di più
Martina Useli
Martina Useli
07:29 03 Dec 18
Credo sia uno dei migliori ristoranti di Rovigo. Il gestore è simpatico e alla mano. ...E poi c'è quella colata di cioccolato che è una coccola stupenda a fine pasto.leggi di più
eloisa pellegrino
eloisa pellegrino
21:57 19 Oct 18
Il proprietario è simpaticissimo, la cucina davvero buona "di stagione" e tipica. Ci tornerò ogni volta che avrò bisogno di tirarmi su di morale e di coccole culinarie! Rapporto qualità/prezzo ottimo (fra i 25 e i 35€ a testa, vino compreso)leggi di più
Paolo Lucchiari
Paolo Lucchiari
21:17 12 Sep 18
Bellissima Sorpresa! Locale particolare ove lo stile e il gusto si intrecciano in armonia e calorosità. Bravo il titolare che ci ha deliziato con ottimi antipasti, un assaggio di bigoli al ragù d'anatra e costicine d'agnello saporite e deliziose. Il tiramisù una autentica favola! Bella serata in ottima compagnia!! Ottimo locale da ritornarci molto volentieri!!!leggi di più
Guarda tutte le recensioni