L’IGIENE IN CUCINA: PERCHE’ È COSI’ IMPORTANTE


L’IGIENE IN CUCINA: PERCHE’ È COSI’ IMPORTANTE

L’IGIENE IN CUCINA: PERCHE’ È COSI’ IMPORTANTE

L’igiene in cucina per il controllo e la prevenzione delle malattie di origine alimentare è indispensabile per garantire la sicurezza degli alimenti e la tutela dei clienti dei ristoranti.

L’igiene in cucina nei ristoranti come in tutte le attività alimentari, è tutelata dal Servizio Sanitario Nazionale e il compito è affidato ai Dipartimenti di Prevenzione delle Aziende USL ed in particolare ai Servizi di
Igiene degli Alimenti e della Nutrizione (SIAN) e dai Servizi Veterinari; questi servizi annoverano al loro interno una vasta gamma di figure professionali come medici, biologi, chimici, agronomi, tecnici della prevenzione, dietisti, veterinari e si avvalgono per l’analisi degli alimenti del supporto tecnico dei laboratori dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale (ISZ) e dell’Agenzia Regionale per l’Ambiente (ARPA).
I Dipartimenti di Prevenzione hanno una consolidata esperienza in materia di controllo degli alimenti e delle relative sedi di produzione e vendita. Ciò consente loro di effettuare i controlli per l’igiene in cucina in modo mirato tenendo conto delle attività a maggior rischio per tipologia (ristorazione, laboratori di pasticceria, gastronomia ecc), entità di produzione (grandi centri di produzione pasti, centrale del latte, mercato ortofrutticolo ecc) ed utenza (anziani, bambini, ospiti di strutture ospedaliere ecc).
Viene tenuta in considerazione anche la storia di ciascun ristorante, ovvero se in passato ha avuto problemi igienico sanitari e se è stata coinvolta in episodi di tossinfezioni alimentari.
Analogamente per i campioni di alimenti si tiene conto del tipo di rischio in base ai dati epidemiologici, ai risultati dei controlli pregressi, a specifiche segnalazioni (sistema di allerta) da parte della Comunità Europea, Ministero della Sanità, Regione, altri enti di controllo o semplici cittadini.
I Servizi di Igiene Alimenti e Nutrizione ed i Servizi Veterinari dei Dipartimenti di Prevenzione Italiani controllano ogni anno diverse centinaia di migliaia di imprese alimentari, con quasi 1 milione di interventi di controllo, e danno un sostanziale contributo al sistema di allerta comunitario Rapid Alert System Food and Feed (RASFF) in cui l’Italia mantiene il primato europeo con oltre 550 segnalazioni/anno collocandosi al 7° posto fra quelli i cui prodotti sono stati oggetto di notifica (4° fra i paesi comunitari dopo Germania, Spagna e Francia).
Ogni anno i Servizi di Igiene Alimenti e Nutrizione assicurano una importante attività di controllo degli alimenti dietetici, per l’infanzia e dei pesticidi nei vegetali, che ha reso l’Italia il paese più virtuoso.

Ecco 3 consigli di Ristorante Al Postiglione per l’igiene in cucina:

  • Conservare la frutta e la verdura coperte e separate, in modo che l’enorme quantità di gas, microbi e muffe che i vegetali producono non si trasmetta, moltiplicandosi.
  • Usare la sonda, inserendola al centro della carne o del pesce: questo piccolo strumento legge le vere temperature all’interno del cibo, sempre molto più basse rispetto a quella esterna, e adegua i tempi alle necessità di cottura.
  • Mai lavare la carne prima di cuocerla, un grande errore perché il campylobacter, presente sulle superfici delle carni crude non trattate e soprattutto di volatili, sotto l’acqua si diffonde in modo vertiginoso. Il pollo deve passare subito dal frigorifero ai fornelli, solo così il batterio muore rapidamente.

Per mangiare in tutta sicurezza, vieni al Ristorante Al Postiglione, dove gli alti standard di igiene sono una garanzia per gustarsi il proprio pranzo o la propria cena in tranquillità.

Mangia in tutta sicurezza grazie agli elevati standard igenici di Ristorante Al Postiglione

PRENOTA TAVOLO

C'è 1 comment

Aggiunti il tuo